Archivio della categoria: risorse energetiche

Natura a scoppio

Che cosa hanno in comune colza, mais, panico verga, soia, canna da zucchero, palma da olio e jatropha? I biocarburanti: sono tutte piante dalle quali si producono. Tempo fa considerati panacea di “mali planetari” come la dipendenza dal petrolio e

In evidenza

Natura a scoppio

Che cosa hanno in comune colza, mais, panico verga, soia, canna da zucchero, palma da olio e jatropha? I biocarburanti: sono tutte piante dalle quali si producono. Tempo fa considerati panacea di “mali planetari” come la dipendenza dal petrolio e

In evidenza

Città in transizione

Arriva dall’Inghilterra un nuovo movimento per pianificare la decrescita energetica delle comunità. A partire dalla progettazione partecipata. Prime esperienze anche in Italia Nimby, Not in my back yard, non nel mio cortile. È diventato famoso l’acronimo con cui anche i

Città in transizione

Arriva dall’Inghilterra un nuovo movimento per pianificare la decrescita energetica delle comunità. A partire dalla progettazione partecipata. Prime esperienze anche in Italia Nimby, Not in my back yard, non nel mio cortile. È diventato famoso l’acronimo con cui anche i

Gli attivisti “illuminati”

Immaginate via Montenapoleone a Milano o via Condotti a Roma in piena notte. Ora immaginate un gruppo di ragazzi “oscurantisti” che con discrezione intervengono a spegnere tutte le luci delle insegne commerciali per illuminare la notte di stelle.  L’idea vi

Gli attivisti “illuminati”

Immaginate via Montenapoleone a Milano o via Condotti a Roma in piena notte. Ora immaginate un gruppo di ragazzi “oscurantisti” che con discrezione intervengono a spegnere tutte le luci delle insegne commerciali per illuminare la notte di stelle.  L’idea vi

Ecuador, stop alle trivelle nello Yasunì

L’Ecuador si impegna a rinunciare all’estrazione di 900milioni di barili di greggio nell’area protetta. La decisione annunciata a Roma dall’ambasciatore Francisco Carrion Mena, rappresentante personale del presidente Rafael Correa

Ecuador, stop alle trivelle nello Yasunì

L’Ecuador si impegna a rinunciare all’estrazione di 900milioni di barili di greggio nell’area protetta. La decisione annunciata a Roma dall’ambasciatore Francisco Carrion Mena, rappresentante personale del presidente Rafael Correa

L’apocalisse rimandata

Sulla rivista Internazionale del 18 luglio del 1997 c’è, o meglio c’era, un articolo dal titolo “Cinque anni dopo Rio il bilancio è amaro”, pubblicato da Le Monde. Nel lungo occhiello, trattato tra altri argomenti tristemente noti che affliggono il

L’apocalisse rimandata

Sulla rivista Internazionale del 18 luglio del 1997 c’è, o meglio c’era, un articolo dal titolo “Cinque anni dopo Rio il bilancio è amaro”, pubblicato da Le Monde. Nel lungo occhiello, trattato tra altri argomenti tristemente noti che affliggono il